Noi diciamo NO ai pesticidi!

L’ uso di tali prodotti chimici, l’agricoltura intensiva, l’aumento delle temperature e la diffusione di nuovi parassiti stanno mettendo a dura prova la sopravvivenza di moltissime api.
La vite coltivata in Europa è ermafrodita e soprattutto autoimpollinante, per questo non necessita di alcun intervento da parte degli insetti.
Allora PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE PRESERVARE QUESTI ANIMALETTI ANCHE NEL VIGNETO?

– Perché le api danno un contributo inestimabile all’agricoltura e sono un fattore importante e invisibile della salute ambientale: senza essere pagate, mantengono e riflettono la biodiversità.

– Il bouquet del vino viene dato dalle erbe, dai frutti e dai fiori, quindi l’impollinazione delle api è fortemente necessaria per lo sviluppo degli aromi.

– Contribuiscono anche al benessere delle uve: riescono, infatti, a mitigare gli attacchi di botrite, intervenendo sull’acino rotto e cicatrizzandolo, oltre che a favorire un aumento dei lieviti necessari per la fermentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *